Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Bundesliga: Prende forma la nuova stagione

11 giugno 2022 05:35:16 EST
Nella foto il tecnico del Bayern Monaco Julian Negalsmann.

Tra movimenti di mercato e squadre neopromosse, diamo un’occhiata a quello che potrebbe essere il nuovo campionato tedesco.

Nonostante il campionato fermo già da quasi un mese, in Germania, come negli altri campionati maggiori di Europa, si è completato il quadro della prossima Bundesliga 2022-2023.

Prima di esaminare e cercare di capire come sara' il prossimo campionato tedesco e' giusto ricordare ai lettori che nella serata di oggi l'Italia affronta la Germania per una gara valida per la Nations League.

Il successo degli azzurri e' dato a 4.00, mentre il successo dell'Inghilterra e' proposta a 1.90.

Ricordiamo che il campionato di Bundesliga, inizierà già nella prima settimana di agosto a causa del mondiale in Qatar, con conseguente lunga sosta di due mesi circa nel periodo novembre dicembre.

Per quanto riguarda le promozioni, il tentativo dell’Amburgo di partecipare alla prossima Bundesliga è naufragato nel doppio scontro con l’Hertha. Nonostante la vittoria esterna per 1 a 0 aveva portato un certo entusiasmo nell’ambiente, la partita casalinga, quella che doveva diventare una festa, si è trasformata purtroppo in una grossa delusione. Infatti la squadra allenata dal tecnico esperto Felix Magath, è riuscita a ribaltare il risultato dell’andata, chiudendo la gara con il risultato di 2 a 0. Per l’Amburgo quindi, appuntamento rimandato per il gran galà della massima serie.

Chi invece ha condotto un gran campionato di Bundesliga 2, qualificandosi come prima della classe, con 65 punti conquistati, disputando un cammino da vera big, è lo Shalke del bravo tecnico Mike Buskens, che ha mantenuto i nervi saldi della squadra, riportandola dove merita di stare.
Si riaccenderà così quest'anno quella vecchia ruggine con i nemici calcistici del Borussia Dortmund, in un derby da sempre contrassegnato dallo spettacolo e dalla grinta in campo, dove i giocatori non si sono mai risparmiati.

Campionato parallelo e di conseguenza molto positivo anche per un’altra vecchia conoscenza per la Bundesliga, il Brema che ha terminato in seconda posizione, a sole due lunghezze dalla duellante leader di classifica, conquistando 63 punti in un campionato molto combattuto. Per i ragazzi allenati dal tedesco Ole Werner, un gradito ritorno nella massima serie, dopo solo un anno in serie B.

Tabellone della Bundesliga quindi formato, con le 18 squadre che dovranno iniziare immediatamente a rintracciare quelle che rappresentano le migliori pedine per ogni club, cercando di rinforzare ogni reparto per non farsi cogliere impreparati in un campionato che non ammette errori di gestione.

Per quanto riguarda i movimenti, non arrivano buone notizie dal club pluri-campione di Germania. Il Bayern Monaco infatti è alle prese con il mal di pancia del suo giocatore più rappresentativo, il bomber Robert Lewandowski.

Solo l’idea di perdere un giocatore di una caratura simile (più di 600 gol in carriera) getta nello sconforto l’ambiente bavarese, che spera in un dietro front dell’atleta, che a quanto pare, ha deciso di cambiare aria.

Articoli Correlati Bundesliga

Bundesliga: Resoconto di fine anno. Bayern, vittoria quasi scontata. Dortmund, il prossimo devi provarci senza Haaland

Bundesliga: L'Union Berlino ora vuole confermarsi

Bundesliga: Il Borussia Dortmund deve riorganizzarsi

Bundesliga: Lipsia ad un passo dal proprio obiettivo

La direzione sembra quella della Spagna, infatti Lewandowski ha fatto trapelare di voler giocare solo con il Barcellona, con i catalani che lo accoglierebbero ben volentieri. Qualche ex giocatore come Oliver Kahn, ormai diventata un’icona nazionale, cerca di mitigare l’ambiente e provare a convincere l’attaccante a rimanere. Il problema rimangono gli stimoli, con il giocatore che sente di aver finito anzitempo un percorso. Rimane ancora un anno di contratto e non sarà così semplice risolvere la delicata questione. Una cosa è certa, far rimanere un giocatore controvoglia, è controproducente per tutti, quindi è auspicabile che si trovi la soluzione.

Si potrebbe così infiammare il mercato e accendere la girandola degli attaccanti, per un'estate che si prospetta abbastanza calda. Se si dovesse registrare questa cessione eccellente, il Bayern Monaco potrebbe puntare su Romelu Lukaku, anche lui alle prese con un mal di pancia e che ha manifestato più e più volte di voler andare via da Londra.

Intanto la società è al lavoro per chiudere un grande acquisto, l’attaccante esterno Sadio Mané il quale sembra destinato a vestire la prossima maglia del Bayern Monaco. Ci sarà da convincere il Liverpool, anche se il giocatore sembra aver espresso la volontà di cambiare ambiente.

Affare in dirittura di arrivo per il ventenne Ryan Jiro Gravenberch, centrale di centrocampo, naturalizzato olandese ma di origini del Suriname, che con molta probabilità prenderà posto nel centrocampo del tecnico Nagelsmann.

Mercato aperto anche in casa Borussia Dortmund, che ha perso il suo gioiellino Erling Haaland, che arricchisce sì le casse delle “vespe” con un'entrata di circa 75 milioni, ma non potranno fare altro che cercare di rimpiazzarlo nel migliore dei modi.

Intanto il solito acquisto di prospettiva è stato chiuso per quanto riguarda il giovanissimo Jayden Braaf, svincolato dal Manchester City. Per lui un contratto triennale e tanta voglia di mostrare il proprio talento. Sempre con l’occhio rivolto al futuro, la società ha mostrato un forte interesse per l’attaccante dello Sparta Praga, il diciannovenne della Repubblica Ceca Adam Hlozek, su di lui hanno messo gli occhi molte squadre e si scatenerà una vera e propria asta.

Per il momento i movimenti che si registrano sono concentrati sui baby talenti con forte possibilità di emergere, come Sofiane Diop, francese di origini senegalesi, esterno sinistro di 21 anni.
Insomma, in questi anni il Borussia Dortmund ci ha abituato a colpi di mercato che gli hanno poi sfruttato sia in termini di qualità per la salute della squadra che in termini economici, i dati parlano chiaro.

In questi giorni si comincerà a registrare per tutti i club qualche movimento più consistente, che farà entrare nel vivo il calciomercato e accenderà la passione.

Scommesse Calcio