Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Bundesliga: Il Bayer Leverkusen punta in alto con i suoi gioielli

26 giugno 2022 04:23:27 EST
Gerardo Seoane, tecnico del Bayer Leverkusen.

Seoane ha riportato il club in Champions League: l'obiettivo è confermarsi, magari provando a dare fastidio a Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Blindato Wirtz col rinnovo, è stato ingaggiato il talento ceco Adam Hlozek che piaceva a mezza Europa.

Il Bayer Leverkusen si presenta ai nastri di partenza della stagione 2022/23 forte del terzo posto conquistato la scorsa annata, che è valso il ritorno in Champions League. Dunque, di nuovo tra i grandi del Vecchio Continente, dopo il sesto posto del 2021/22. Molti meriti vanno attribuiti a Gerardo Seoane, anche noto come Gerry, che, dopo aver vinto tre campionati di fila in Svizzera sulla panchina dello Young Boys, ha saputo rilanciare la compagine di Leverkusen. Decisivo il finale di stagione, quando il Bayer ha letteralmente schiacciato il piede sull'acceleratore vincendo le ultime quattro gare, lasciandosi così alle spalle Lipsia e Union Berlino. La vittoria finale del Bayer Leverkusen in Premier League è quotata a a 26.00.

Obiettivi

Senza dubbio l'obiettivo è riconfermarsi. Quanto meno, finire tra le prime quattro. Ma mai porsi limiti. Sì, perché il Borussia Dortmund, che ha chiuso al secondo posto con cinque punti in più delle 'aspirine', ha perso quel fenomeno chiamato Haaland. Il centravanti norvegese, infatti, non ha saputo resistere alla corte del Manchester City di Pep Guardiola. Da monitorare anche la situazione in casa Bayern Monaco, che ha sì ingaggiato Sadio Mané dal Liverpool, ma quasi sicuramente perderà Lewandowski. Ecco, quindi, che si può aprire uno spiraglio per tutte le altre. Bayer Leverkusen compreso. Che sia l'occasione giusta per arricchire una bacheca ancora un po' troppo scarna? Il Bayer ha vinto soltanto una coppa Uefa (oggi Europa League, ndr) nell'ormai lontano 1987/88 e una coppa di Germania nel 1992/93, senza riuscire mai a finire davanti a tutti in campionato. I tifosi incrociano le dita, ma molto dipenderà dal mercato. Riuscirà il club a trattenere i suoi gioielli?

Articoli Correlati Bundesliga

Bundesliga: Sfida al Bayern Monaco, da dieci anni padrone del campionato tedesco

Bundesliga: Nasce il nuovo Borussia Dortmund orfano di Haaland

Bundesliga: Prende forma la nuova stagione

Bundesliga: L'Union Berlino ora vuole confermarsi

Talenti in vetrina

Sono tanti i calciatori che si sono messi in evidenza nel corso dell'ultima stagione. Ma noi ci soffermiamo in particolare su tre giocatori, quelli che hanno consentito alla compagine di Leverkusen di raggiungere quota 80 gol in Bundesliga (meglio hanno fatto solo Borussia Dortmund con 85 e i campioni di Germania del Bayern Monaco con 97). Uno dei più corteggiati è l'ala sinistra Moussa Diaby. Il 22enne nato a Parigi ha realizzato 13 gol in campionato, impreziositi anche da 12 assist. Numeri così non potevano certo passare inosservati. E, infatti, su Diaby sono piombati i club europei più ricchi. In prima fila c'è il Newcastle, ma negli ultimi giorni si parla con insistenza dell'interessamento del Paris Saint Germain. Il Bayer ha messo le cose in chiaro: non lo lascerà partire per meno di 50 milioni di euro.

Poi, un altro esterno offensivo: Florian Wirtz. Diciannove anni e una carriera che si prospetta radiosa: in Bundesliga ha chiuso con 7 reti e 10 assist in 24 presenze, prima di un infortunio che lo ha costretto a terminare la stagione a marzo. La sua valutazione? Settanta milioni di euro. Forse anche di più, dopo l'annuncio del rinnovo del contratto fino al 2027. Un messaggio chiaro a tutte le possibili pretendenti: il futuro di Wirtz è a Leverkusen, punto. Infine, una vecchia conoscenza del calcio italiano. Ricordate Patrick Schick? Bene alla Sampdoria che lo scoprì acquistandolo dallo Sparta Praga, malissimo con la Roma. Il 26enne attaccante ceco è rinato in Germania. Dopo una stagione da 10 gol con il Lipsia, il trasferimento al Bayer. Nel 2020/21 è andato 9 volte a bersaglio in campionato, mentre nel 2021/22 ha timbrato il cartellino 24 volte in 27 presenze. Una stagione da applausi, di quelle da incorniciare. Il Bayer se lo tiene stretto, anche perché ha un costo altissimo: almeno 50 milioni.

Un altro campioncino per Gerry

Le aspirine si sono assicurate le prestazioni di quello che gli addetti ai lavori definiscono un predestinato. Si tratta di Adam Hlozek, seconda punta ceca di 19 anni, che vanta già più di 50 partite da professionista. Arriva dallo Sparta Praga, dove nell'ultima stagione ha gonfiato la rete 8 volte, fornendo anche 13 assist. Per lui anche un gol in Europa League e un altro in Conference League, a dimostrazione del fatto che è già pronto ad affrontare palcoscenici impegnativi. Perché questo colpo è così importante? Perché su Hlozek c'erano squadre del calibro di Bayern Monaco, Manchester City, Napoli e Ajax. Averlo soffiato a club di tale livello si è rivelato un autentico capolavoro di mercato. Sempre per quanto riguarda la campagna acquisti in entrata, i tedeschi guardano in Italia. Sì, perché piace Carles Perez, esterno offensivo che ha trovato poco spazio nella Roma di José Mourinho. Solamente 542 i minuti in campo nell'ultima edizione della Serie A per il 24enne spagnolo proveniente dal Barcellona, che intende rilanciarsi altrove. Il Bayer ci prova, ma la concorrenza è nutrita.

Scommesse calcio

Per giocare occorre avere più di 21 anni.
Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama
1-800 GAMBLER.
Hillside (New Jersey) LLC is regulated by the New Jersey Division of Gaming Enforcement under Transactional Waiver # 477-50
© 2001-2022 bet365. Tutti i diritti riservati.
bet365 utilizza cookie
Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie.
Gestisci cookie
Accetta
Cookie di prestazione
I cookie di prestazione migliorano l'esperienza dell'utente attraverso la raccolta anonima delle preferenze. Vengono utilizzati internamente per fornire statistiche complessive sugli utenti che visitano i nostri siti web.
Accetta
Cookie essenziali
Alcuni cookie sono necessari al funzionamento del sito e non possono essere disattivati. Tra questi:
Gestione della sessione
Gestiscono le informazioni della sessione e consentono agli utenti di navigare il sito.
Funzionalità
Contengono delle informazioni che ci permettono di memorizzare le preferenze salvate dall'utente, per es. la lingua, le tipologie di elenco, le impostazioni dei media. Sono inoltre utilizzati per agevolare l'esperienza dell'utente, per esempio evitando che visualizzi lo stesso messaggio due volte.
Prevenzione frodi
Contengono delle informazioni che ci aiutano a bloccare l'uso fraudolento del sito.
Monitoraggio
Contengono informazioni su come gli utenti sono arrivati sul sito. È per noi necessario registrare questo dato, in modo tale da retribuire equamente i nostri affiliati.