Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Champions League - Calcio: la Stella Rossa di Dejan Stankovic sfida la sorpresa Pyunik

02 agosto 2022 12:29:21 EST

I serbi sono all'esordio in questa edizione della coppa regina del calcio europeo: attenzione all'attaccante Pavkov e al numero 10 Katai. Gli ospiti hanno superato Cluj e Dudelange, dimostrazione che parliamo di una squadra che sarà anche sconosciuta ai più ma che deve essere presa con le pinze.

Evento: Stella Rossa- Pyunik
Luogo: Stadion Rajko Mitić, Belgrado
Quando: 20:45, 3 Agosto 2022
Dove Vederla: Diretta bet365
Quote: Stella Rossa 1.16, Pyunik 15.00

La Stella Rossa non vuole fermarsi più. I serbi guidati dal tecnico Dejan Stankovic sfidano mercoledì sera la sorpresa armena del Pyunik per l'andata delle semifinali dei preliminari di Champions League. Si gioca allo stadio Rajko Mitic di Belgrado: i padroni di casa vengono da quattro vittorie in altrettante gare del campionato serbo, mentre gli armeni hanno già giocato due turni della competizione continentale eliminando clienti scomodi come Cluj e Dudelange. In ottica quote, la vittoria della Stella Rossa è proposta a 1.16, mentre il pareggio è bancato a 6.50. Il successo del Pyunik è invece in lavagna a 15.00.

Stella Rossa, sotto la guida di Stankovic un numero incredibile di vittorie in patria. Occhio a Milan Pavkov

Tante cessioni secondarie per la squadra di casa: tra queste spicca quella dell'italiano Cristiano Piccini, ora svincolato. Per quanto riguarda invece le operazioni in entrata, da segnalare l'arrivo dai belgi del Gent di Omans Bukari, attaccante ghanese che nella scorsa stagione ha difeso i colori del Nantes (era in prestito con diritto di riscatto). Guardando ancora al reparto offensivo, occhio al centravanti Milan Pavkov, già protagonista con cinque gol nel campionato appena iniziato e nella scorsa stagione sugli scudi con 14 reti stagionali tra SuperLiga serba e competizioni europee. Anche in questa stagione sarà lui, classe '94 cresciuto nel CSK Celarevo, a guidare l'attacco della squadra di Stankovic: l'obiettivo è superare quota 23 gol, raggiunta nella stagione 2017-18 con la maglia del Radnicki Nis.

Articoli Correlati Champions League

Champions League - Calcio: Esame belga per i Rangers. Il Benfica si affida a Neres e Musa

Champions League - Calcio: Ultima chiamata per i gironi

Champions League - Calcio: Fenerbahce, che sfida contro la Dinamo Kiev. Esame Maccabi Haifa per l'Olympiakos

Champions League - Calcio: Olympiakos e Dinamo Kiev in campo per i preliminari

In quello che è l'esordio della Stella Rossa in questa edizione della Champions League, nel 4-2-3-1 varato dal tecnico serbo, ecco il portiere canadese Borjan e la difesa nel segno dei centrali Erakovic e Dragovic e dei terzini Gobeljic e Rodic. A centrocampo tutto passa per i piedi di Kanga e Kangwa, mentre qualche metro più avanti dovrebbero agire i trequartisti Katai, Bukari e Mirko Ivanic, l'elemento più prezioso della rosa alla luce di una valutazione che si aggira intorno ai 10 milioni di euro.
Occhio anche ad Aleksandar Katai, numero 10 che dal suo ritorno in patria (giocava nella Major League Soccer Americana), è stato protagonista di stagioni da incorniciare: l'anno scorso ben 32 gol e 14 assist, numeri da top player assoluto come certificano anche i 6 gol realizzati in terra europea.

In attacco il già citato Pankov, che appare sicuro del posto ma deve comunque fare attenzione al norvegese Ohi Omoljuanfo, prelevato l'anno scorso dal Molde. Per lui la bellezza di 52 gol in tre stagioni, a cui bisogna aggiungere le 9 reti in metà della scorsa stagione: nonostante questi numeri, appare comunque lontano il ritorno nella nazionale norvegese. Oltretutto, parliamo di una squadra che può fare leva su un certo Erling Haaland.

A guidare l'undici un tecnico che da giocatore ha incantato il pubblico della Serie A con le maglie di Lazio e Inter: parliamo del già citato Dejan Stankovic. Per l'ex centrocampista già tre campionati e una Coppa di Serbia con la Stella Rossa, trofei che si vanno ad aggiungere ai sei scudetti italiani e soprattutto a Champions e mondiale per club vinti con la maglia dell'Inter e Coppa delle Coppe e Supercoppa Uefa con il biancoceleste della Lazio.

Pyunik: mai sottovalutare una squadra che vince e convince in Europa

Gli armeni del Pyunik sono probabilmente una delle grandi sorprese di questa prima parte di Champions League. E non potrebbe essere diversamente, dal momento che parliamo di una squadra che in questi preliminari ha mandato a casa il Cluj, squadra rumena che nel suo recente passato ha fatto bene anche nei gironi della massima competizione europea. Per quanto riguarda i singoli, riflettori puntati proprio su un serbo: ci riferiamo al difensore goleador Zoran Gajic, che ha messo a segno una doppietta proprio nel recente 2-2 contro il CFR Cluj.

In ottica probabili formazioni, dovrebbe confermare l'undici che ha umiliato i lussemburghesi del Dudelange. Spazio, così, al portiere Yurchenko e alla retroguardia nel segno di Andre Mensalao, Juninho e dei terzini Dashyan e Davidyan. A centrocampo Otubanjo dovrebbe essere affiancato da Mikhai Kovalenko e da Harutyunyan. In attacco il centravanti Nenadovic supportato dal duttile Gajic e da Zambrano.

Scommesse Calcio