Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Champions League: Sognando un posto a Istanbul

06 luglio 2022 03:29:39 EST

Tra le squadre alla ricerca di un posto nella prossima edizione della competizione europea più desiderata anche il Bodo Glimt che pochi mesi fa aveva fatto sudare la Roma.

Per i norvegesi l'avversario è il KI Klaksvik, formazione proveniente dalle Far Oer. I lussemburghesi del Dudelange affrontano invece il Tirana in una sfida da 180 minuti. Quote vincente manifestazione: Manchester City 3.75; Liverpool 5.50; Paris Saint-Germain 6.50; Real Bayern Monaco 8.00; Chelsea 13.00.
 
L'avevamo lasciato in Conference quando prima aveva umiliato la Roma battendola per 6 reti ad uno in casa e pareggiando all'Olimpico, poi si era arreso sempre contro i giallorossi nel match dei quarti di finale perdendo sia l'andata che il ritorno. Lo ritroviamo oggi a giocarsi una chance di partecipare alla prossima edizione della Champions League. Stiamo ovviamente parlando del Bodo Glimt, formazione norvegese che i più hanno imparato a conoscere proprio negli scorsi mesi e che in realtà già ora arranca in campionato dove accusa un colpevole ritardo dalla vetta. I fulmini gialloneri se la dovranno vedere in un doppio confronto di 180 minuti con il Klaksvíkar Ítróttarfelag meglio conosciuto come KI, società calcistica faroese con sede nella città di Klaksvík. Insomma, spazio ad un po' di calcio meno noto che raramente ha la possibilità di essere sottoposto ai riflettori. Tra i club che ambiscono ad un posto al sole, peraltro economicamente ben retribuito, anche l'F91 Dudelange proveniente dal Lussemburgo che sfida il Tirana.

Bodo Glimt-KI: per scrivere la storia

Evento:  Bodo Glimt - KI Klaksvik
Luogo: Aspmyra Stadion, Bodo
Quando: 18:00, 06 Luglio 2022
Dove vederla: Non disponibile
Quote: Bodo Glimt 1.11– KI Klaksvik 17.00

Il Bodo Glimt è un club storico norvegese. Fondato nel 1916 ha iniziato a vincere però soltanto da un paio di anni: il suo primo scudetto è infatti datato 2020, con il secondo che è arrivato consecutivamente. Anche dal punto di vista europeo, le sue presenze sono piuttosto diradate con la prima che risale al 1976 quando affrontò il Napoli nella vecchia Coppa delle Coppe. Negli ultimi mesi in Italia abbiamo avuto modo di conoscere questa formazione per il quadruplo confronto, a tratti sorprendente, con la Roma. Ora il traguardo che i gialloneri vorrebbero raggiungere è quello della qualificazione alla prossima Champions. Il primo scoglio da superare è rappresentato dal KI, non certamente un ostacolo insormontabile. Stiamo parlando infatti di una formazione militante nel Formuladeildin, la massima serie del campionato faroese. Il KI vanta un ricco palmares in patria ma non è mai riuscito ad accedere a nessuna competizione sportiva europea. Ci era andato vicino nel 2020, eliminando i georgiani della Dinamo Tbilisi fermandosi poi ad un passo dall'Europa League perdendo con gli irlandesi del Dundalk.

Le probabili formazioni

4-3-3 per i padroni di casa con Khaikin in porta; difesa composta da Sampsted, Moe, Hoibraten e Wembangomo; a centrocampo Vetlesen, Hagen e Saltnes; davanti trio con Solbakken, Espejord e Pellegrino.

Ospiti con Rosenorm tra i pali; Joensen, Vatnsdal, Brinck e Da Silva in difesa; centrocampo con Andreasen e Mikkelsen; davanti Holvad coadiuvato da Bjartalid, Kronberg e Frederiksberg.

Articoli Correlati Champions League

Champions League: Derby britannico in Galles, il Lech Poznan sfida il Qarabag

Champions League: Il Ludogorets riparte all'assalto dell'Europa dei grandi

Champions League: Primo turno di qualificazione, lo Shamrock Rovers ospita l'Hibernians

Champions League: Si comincia col primo turno di qualificazione

Dudelange-Tirana: c'è posto solo per una

Evento: Dudelange– Tirana
Luogo: Stadio Jos Nosbaum, Dudelange
Quando: 19:30, 06 Luglio 2022
Dove vederla: Non disponibile
Quote: Dudelange 2.40; Tirana 2.75

Il calcio è spietato e così le sue regole. Anche chi vince i campionati deve conquistarsi un posto tra le più grandi d'Europa se non appartiene alle nazioni più importanti. Così l'F91 Dudelange, che appartiene al Lussemburgo, deve giocarsi il proprio destino in 180 minuti di fuoco contro il Tirana. Sapendo che, anche battendo la compagine albanese, avrebbe poi un ulteriore turno, probabilmente ancora più complicato, da affrontare. E già perché a livello internazionale che abbia vinto 16 campionati in patria conta assai poco. Una volta soltanto, ed è stato un evento storico per questo minuscolo stato, sono stati capaci di accedere ad una competizione internazionale ed era l'Europa League. La Champions sarebbe qualcosa di ancor più macroscopico. Dall'altro lato il Klubi Futbollit Tirana, meglio noto come KF Tirana, proverà a spegnere ogni entusiasmo per i padroni di casa forti anche dei 90 minuti finali da giocarsi poi tra le mura amiche.

I biancoblu sono il club più titolato di tutta l'Albania con 52 trofei portati a casa che lo distanziano dalle rivali Dinamo e Partizani che giocano anch'esse nella capitale. Nonostante tale record, negli ultimi anni al KF Tirana non sono mancati i momenti difficoltà, talvolta anche drammatici limitatamente all'ambito sportivo con la retrocessione del 2017. Ora la squadra guidata da Orges Shehi prova a ripartire migliorando, se possibile, quanto fatto in passato.

Le probabili formazioni

Difesa a tre per il Dudelange, con Diouf, Cools e Delgado davanti a Fox; sulle fasce laterali Van Den Kerkhof e Kirch con in mezzo al campo Morren, Sinani e Bojic; la coppia d’attacco è formata da Bettaieb e Hadji.
Il Tirana risponde con Bekaj, Nuriu, Behiratche, Hoxhallari e Pergioni; davanti alla difesa c'è Najdowski con Totre e Limaj da mezze ali; il trio è Gjumsi, Seferi e Xhixha.

Scommesse Calcio