Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Gli Altri Campionati: In Liga Professional sfida ad alti livelli tra Newell's e Argentinos

20 giugno 2022 04:45:44 EST

Quarta giornata del campionato della Liga Professional. Occhi puntati sulla squadra di Javier Sanguinetti in vetta alla classifica in compagnia di Estudiantes e Platense. Avversario ostico per la squadra di Rosario, l'Argentinos di Gabi Milito.

Evento: Newell's Old Boys – Argentinos Jrs
Luogo: Estadio Coloso Del Parque Marcelo Bielsa
Quando: 02:30, 21 Giugno 2022
Dove vederla: Non disponibile
Quote: Newell's Old Boys 2.55 - Argentinos Jrs 2.90

Come arriva il Newell's Old Boys

Un pareggio nella seconda giornata di campionato, con l'ultima mezz'ora giocata in inferiorità numerica, e prima dopo due vittorie. Questo il ruolino di marcia dei rossoneri, protagonisti dunque di un ottimo avvio. Nell'ultima esibizione vittoria di misura sul campo del Talleres Cordoba: un gol al primo minuto con Ramiro Sordo e poi qualche sofferenza di troppo nella gestione del risultato nonostante l'uomo in più per un tempo intero grazie all'espulsione di Rafael Perez. Sotto gli occhi del grande tifoso, Marcelo Bielsa, dovranno certamente fare qualcosa di più nella sfida all'Argentinos Juniors. C'è però da fare i conti con una squadra che nella scorsa annata certamente non è stata tra le protagoniste della rassegna sudamericana. I lebbrosi, così come vengono soprannominati in patria, hanno infatti chiuso nella parte bassa della classifica. Ecco perché l'inizio lascia ben sperare per riemergere da un anonimato che certamente non piace, ma non è sufficiente per capire in che modo si potrà concludere questo percorso. Aspettiamo, intanto, questo test ulteriore che certamente sarà un altro assaggio per capire le reali potenzialità del Newell's in una fase ancora interlocutoria del torneo. La vittoria casalinga del Newell's Old Boys è proposta a 2.55, il successo esterno dell'Argentinos Jrs è quotato a 2.90, a 3.10 è in lavagna il pareggio.

La probabile formazione del Newell's

4-3-3 per Sanguinetti con Macagno tra i pali. In difesa Mendez e Luciano ai lati con Lema, che rientra dalla squalifica, che dovrebbe andare ad affiancare Ditta. A centrocampo il play è Fernandez con due bodyguard come Perez e Balzi. Davanti Gonzalez, Garcia e Sordo.

Come arriva l'Argentinos Jrs

Centroclassifica nel 2021, ora due vittorie in tre partite. L'ultima, contro l'Independiente, ha portato le firme di Thiago Nuss e Fausto Vera. Anche qui c'è da comprendere bene le reali ambizioni della formazione guidata da Gabi Milito. L'inizio è stato positivo, nonostante l'inattesa debacle di Junín contro il Sarmiento. Bisogna tenere presente che nell'epoca moderna questa squadra non ha raccolto particolari successi: il campionato, ad esempio, manca da venti anni esatti da queste parti. Non uno score esaltante per le formiche rosse che nella loro storia di campionati argentini ne hanno messi in bacheca ben 16. Non sono trofei ma uno dei pregi storici di questo importante club è che è stato trampolino di lancio per calciatori diventati poi campioni apprezzati nel resto del Mondo. Qualche esempio? Juan Roman Riquelme, Fernando Redondo e un certo Diego Armando Maradona. Per questo motivo l'Argentinos è stato ribattezzato Il Semenzaio.

Articoli Correlati Altri Campionati

Gli Altri Campionati: Overview sulle sfide Gimnasia-Racing e Velez-Rosario

Gli Altri Campionati: Il San Paolo ospita il Palmeiras capolista

Gli Altri Campionati: L'Atletico Mineiro vuole tornare a vincere

Overview sulle sfide Tigre-Banfield e Huracan-Atl. Tucuman

Campionato argentino: l'Estudiantes fa visita all'Independiente

Ci spostiamo ad Avellaneda nella parte sud di Buenos Aires. È qui che si giocherà la sfida tra la formazione di Eduardo Dominguez e la capolista del presidente Juan Sebastian Veron.

Evento: Independiente– Estudiantes
Luogo: Libertadores de America
Quando: 02:30, 21 Giugno 2022
Dove vederla: Non disponibile
Quote: Independiente 2.45 – Estudiantes 3.10

Come arriva l'Independiente

In pochi sanno che quando si parla di Independiente bisogna tirar giù il cappello. Si tratta, infatti, del terzo club più titolato al mondo se si parla di trofei internazionali. Soltanto Real Madrid e Al Ahly hanno fatto meglio dei diavoli rossi, rispettivamente con 28 e 20 coppe. La squadra di Avellaneda è ferma invece a 18 ma si è conquistata nel tempo il soprannome di re di coppe per la capacità di vincere le finali. Non sarà una finale, quando siamo solo alla quarta giornata di campionato, ma la prossima sfida contro l'Estudiantes è già delicata. La squadra guidata da Eduardo Dominguez è reduce infatti dalla sconfitta rimediata contro l'Argentinos Jrs. Quattro i punti conquistati fin qui, rimediati nei primi due turni contro il San Lorenzo (pareggio esterno per 1-1) e contro il Talleres Cordoba (vittoria di misura per 1-0 firmata da Lucas Romero). La vittoria casalinga dell'Independiente è proposta a 2.45, il successo esterno dell'Estudiantes è quotato a 3.10, a 3.20 è bancato il pareggio.

La probabile formazione dell'Independiente

Sosa in porta; difesa composta da Vigo, Barreto, Insaurrade e Rodriguez; a centrocampo Gonzalez e Poblete con davanti spazio alla fantasia con il trio Fernandez, Togni e Sonora alle spalle dell'attaccante centrale Benegas. Modulo? 4-2-3-1.

Come arriva l'Estudiantes

C'erano una volta cinque sorelle. Si chiamavano Boca Juniors, River Plate, Racing, Independiente e San Lorenzo. Poi, ad un certo punto, nel 1967 si svegliò l'Estudiantes ad interrompere un dominio che sembrava non lasciare spazio ad altri. Oggi il Leone è uno dei club più vincenti del calcio argentino con il numero di scudetti che nel frattempo è salito a sei ed anche in campo internazionale questa società ha saputo dire la sua con quattro coppe Libertadores (di cui tre consecutive, dal 1968 al 1970), una Coppa Intercontinentale e una Coppa Interamericana. Dal 2014 il presidente è Juan Sebastian Veron, ex campione affermatosi nel calcio italiano con le maglie di Sampdoria, Parma, Lazio ed Inter. L'inizio dell'Estudiantes è stato certamente di livello, tanto che comandano la graduatoria insieme a Platense e Newell'Old Boys a quota 7 punti. L'ultimo incontro ha visto la squadra di Ricardo Zielinski imporsi in casa contro il Sarmiento con la doppietta di Mauro Boselli, 37 anni ed un passato non particolarmente degno di nota con le maglie di Genoa e Palermo.
 
La probabile formazione dell'Estudiantes

Altro ex "italiano" tra i pali: è Mariano Andujar che in tanti ricorderanno con la maglia del Catania. Difesa a 4 con Godoy, Rogel, Noguera e Mas. A centrocampo sulle corsie esterne dovrebbero agire Castro e Pellegrini con Zuqui e Jorge Rodriguez in mediana. Davanti dovrebbe esserci Spetale ad affiancare Boselli, data la squalifica di Leandro Diaz.

Scommesse Calcio