Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Ligue 1: Lo Strasburgo pronto a stupire ancora

07 luglio 2022 06:02:58 EST
Julien Stéphan, tecnico dello Strasburgo.

La squadra di mister Stéphan si rilancia all'inseguimento delle big di Francia. Il club biancoblu va a caccia di un posto in Europa, traguardo che manca da 16 anni a questa parte e soltanto sfiorato nella scorsa stagione.

Evento: Ligue 1 2022-23
Luogo: Francia
Quando: dal 6 Agosto 2022 al 21 Maggio 2023
Dove vederla: Sky Sport
Quote vincente manifestazione: Paris Saint-Germain 1.10, Marsiglia 12.00, Lione 15.00, Monaco 21.00, Strasburgo 151.00

Lo Strasburgo si rilancia all'inseguimento delle big di Francia. Nella Ligue 1 al via tra un mese il club biancoblu va a caccia di un posto in Europa, traguardo che manca da 16 anni a questa parte e sfiorato nella scorsa stagione, quando la qualificazione alla neonata Conference League è saltata all'ultima giornata, per soli tre punti. La squadra dell'Alsazia proverà dunque un nuovo assalto alla top 5 del campionato cercando proprio di sfruttare l'assenza di impegni europei in settimana. Il Paris Saint-Germain vincente della Ligue 1 è quotato a 1.10, con Marsiglia a quota 12.00, Lione a quota 15.00 e Monaco a quota 21.00. Una vittoria del campionato da parte dello Strasburgo, invece, vale 151.00 volte la posta.

Strasburgo, nel 2021/22 l'annata migliore degli ultimi 40 anni

Nonostante la delusione per la qualificazione in Europa sfumata all'ultimo, i tifosi dello Strasburgo difficilmente dimenticheranno la stagione 2021/22. Il sesto posto in campionato è stato il miglior risultato degli ultimi quarant'anni della storia del club, che si è riavvicinato alle posizioni toccate solo a fine anni '70, periodo nel quale il Racing ha vinto l'unico titolo di campione di Francia della sua storia. Un grande risultato, considerando che il club è tornato nella massima serie giusto qualche anno fa, nel 2017-18. L'avventura dei ragazzi di mister Stephan in Coppa di Francia, unica altra competizione disputata l'anno scorso, si è fermata invece ai sedicesimi di finale contro il Montpellier dopo la vittoria al primo turno contro il Valenciennes.

Articoli Correlati Ligue 1

Ligue 1: Al Nizza parte l'era post Galtier

Ligue 1: Lione, obiettivo Champions con un Lacazette in più

Ligue 1: Il Marsiglia sfida i milioni del Paris Saint-Germain

Ligue 1: Movimenti di mercato in casa del Paris Sait Germain

I segreti della sorpresa Strasburgo

Il sesto posto dello Strasburgo è stato a tutti gli effetti una sorpresa, che in pochi avrebbero pronosticato a inizio anno. Guai a chiamarlo miracolo, però: il risultato è frutto di un sistema di gioco ben collaudato da mister Julien Stéphan, tecnico già ben noto in Francia per l'esperienza al Rennes, squadra che ha portato a vincere un trofeo a 50 anni dall'ultimo successo. Dopo un inizio difficoltoso con il ko interno con l'Angers, l'allenatore ha trovato la quadra con una difesa a tre composta da Djiku, Perrin e Nyamsi. Importante l'apporto della leggenda del club Lienard, che ha agito sulla fascia con Guilbert. I due l'anno scorso erano supportati anche dal classe 1997 Anthony Caci, che ha già annunciato però il suo addio (andrà al Mainz). Le chiavi della mediana sono affidate al bosniaco Prcic, che ha appena rinnovato fino al 2025. Al suo fianco Sissoko e Bellegarde. Ajorque, capocannoniere e giocatore con più valore di mercato della squadra, e il veterano Gameiro sono state le due punte. Quest'ultimo si è alternato con Diallo, autore di 11 gol al termine dell'anno (gli stessi del 35enne). Sulla trequarti in grande spolvero è stato Thomasson, numero 10 francese che ha concluso l'anno con 8 reti, la sua miglior stagione realizzativa della carriera in Ligue 1.

Strasburgo, i movimenti di mercato

Il precampionato dello Strasburgo è iniziato già da quasi due settimane, ma la rosa non è ancora al completo. Il mercato iniziato ufficialmente da qualche giorno ha portato al Racing il solo terzino sinistro Thomas Delaine, prelevato a parametro zero dal Metz. A lui si sono uniti i vari rientri dai prestiti che Stephan sta già valutando nel ritiro da poco iniziato. Per un rinforzo in attacco si guarda anche all'Italia: piace Joao Pedro, in uscita dal Cagliari, retrocesso in Serie B. Sull'italo-brasiliano è però forte la concorrenza del Galatasaray. Un'opportunità per parlarne potrebbe essere l'amichevole in programma con i sardi a fine mese (il 27 luglio), ammesso che l'azzurro non abbia già trovato l'accordo con un'altra squadra.

Strasburgo, il calendario del campionato 2022/23

La Ligue 1 prenderà il via nel weekend del 6-7 agosto 2022, in largo anticipo come tutti i campionati per via del Mondiale invernale di Qatar. Lo Strasburgo aprirà la stagione davanti ai propri tifosi contro una delle big del campionato, il Monaco. Seguiranno le non facili sfide contro Nizza, Reims e Auxerre per concludere il mese di agosto. La prima sfida ai campioni del PSG è attesa direttamente a fine dicembre, dopo Natale. Nel mezzo le sfide che saranno decisive nella corsa al sogno europeo: Rennes, Lille e Marsiglia. Il 2023 si aprirà con il Troyes e quindi occhi puntati sul Lione. L'annata si chiuderà a maggio con la super sfida in casa al Paris di Messi e Mbappé, prevista alla penultima giornata.

Scommesse Calcio