Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Ligue 1: Paris Saint-Germain a caccia del nono titolo in undici stagioni

24 giugno 2022 11:13:16 EST
Neymar, attaccante del Paris Saint-Germain.

Sarà un'altra annata contrassegnata dal dominio del Paris Saint-Germain in Ligue 1? Sembrerebbe proprio di sì, a giudicare almeno dalle premesse di questa finestra estiva di mercato.

Evento: Ligue 1 2022-23
Luogo: Francia
Quando: dal 6 Agosto 2022 al 21 Maggio 2023
Dove vederla: Sky
Quote: Paris Saint-Germain 1.10, Marsiglia 12.00, Lione 15.00, Monaco 21.00, Rennes 26.00

Il club rossoblu è riuscito a trattenere il suo campione più rappresentativo, Mbappe, e ha tutte le intenzioni di mettere a disposizione del tecnico – si attende solo l'ufficializzazione di Galtier al posto di Pochettino – la solita rosa stellare. I parigini hanno vinto otto degli ultimi campionati, arrivando a quota dieci in totale e raggiungendo il Saint-Etienne nella classifica delle squadre francesi più titolate. Chi potrà fermarli? Le quote per la prossima stagione di Ligue 1 premiano proprio il Psg, la cui vittoria è bancata a 1.10. Il titolo al Marsiglia è quotato a 12.00, la vittoria del Lione è proposta a 15.00, il successo del Monaco a 21.00 e quello del Rennes a 26.00.

Ligue 1, com'è andata lo scorso anno

La scorsa edizione del massimo campionato francese ha visto la larga affermazione del Psg di Mbappe, Messi e Neymar, che ha chiuso a quota 86 punti con un ampio vantaggio sulla seconda classificata, il Marsiglia, distanziata di 15 lunghezze. Stagione comunque positiva per l'OM, che ha conquistato in volata la qualificazione diretta in Champions League. Playoff per il Monaco, terzo a quota 69, mentre il Rennes disputerà la fase a gironi dell'Europa League e il Nizza la Conference League. Entrambe hanno chiuso appaiate a 66 punti, i bretoni hanno sfruttato il miglior saldo nella differenza reti (+42 rispetto al +16 dei rivieraschi). Niente Europa per Strasburgo, Lens e Lione, mentre il Nantes, vincitore della Coppa di Francia, pur avendo chiuso in decima posizione giocherà l'Europa League. In coda, da registrare le retrocessioni di due grandi storiche del calcio transalpino, il Saint-Etienne e il Bordeaux, oltre al Metz. Le neopromosse in Ligue 1 sono state Tolosa, Ajaccio e Auxerre.

Articoli Correlati Ligue 1

Ligue 1: Ecco come si prospetta il prossimo anno

Ligue 1: Penultima giornata, corsa Champions ancora aperta

Ligue 1: Marsiglia-Strasburgo, OM determinato a non sbagliare

Ligue 1: Bagarre in zona salvezza

Ligue 1, chi può insidiare il Paris Saint-Germain?

L'avvento del nuovo ad Campos e del nuovo progetto tecnico promette di dare una ventata d'aria fresca al Psg. La priorità per il club presieduto da Al-Khelaifi è rappresentata sempre dalla Champions League, diventata negli ultimi anni una sorta di ossessione a causa delle beffe più o meno cocenti subite, ma in campionato i rossoblu non hanno quasi mai steccato in tempi recenti, se si eccettua la stagione 2020-21 chiusa con la sorprendente affermazione del Lille. Il Marsiglia di Sampaoli e Milik rimane la più autorevole avversaria dei parigini, ma occhio al Lione che con l'acquisto di Lacazette ha messo le cose in chiaro sulle intenzioni di tornare a recitare un ruolo di primo piano nella corsa al titolo. Anche il Monaco di Ben Yedder, secondo nella classifica dei marcatori dell'ultimo campionato con 25 reti alle spalle di Mbappe (28) punta in alto e vuole riscattare la delusione per aver fallito la Champions in dirittura d'arrivo. Possibili outsider il Rennes, che ha confermato negli anni di essere una delle nuove realtà più solide del calcio francese, e il Nizza che proprio sotto la guida di Faivre, al rientro, aveva iniziato a respirare aria di alta classifica. Non dovrebbe ripetere i recenti exploit il Lille, che in estate potrebbe veder partire i suoi pezzi più pregiati, da Botman a Renato Sanches.

Ligue 1, il programma della prima giornata e tutti i big match

Venti, come da tradizione delle ultime stagioni, le squadre ai nastri di partenza della prossima Ligue 1. Già definito il calendario. Si parte nel weekend del 6-7 agosto con la prima giornata: debutto a Clermont Ferrand per i campioni del Psg, il big match del primo turno è la sfida dal profumo d'Europa tra Marsiglia e Rennes, mentre il Lione ospita la neopromossa Ajaccio. Il Monaco debutta a Strasburgo, il Rennes affronta in casa il Lorient. Completano il quadro le sfide tra Angers e Nantes, tra Lille e Auxerre, tra Lens e Brest, tra Montpellier e Troyes e quella tra Tolosa e Nizza. Sarà un percorso lungo, interrotto tra novembre e dicembre dalla pausa per il Mondiale e che riprenderà subito dopo il torneo in Qatar: il 28 dicembre è già in programma la sedicesima di campionato. Chiusura fissata per il 21 maggio, con la consueta appendice del playout per non retrocedere tra la terzultima e la vincente dei barrage tra terza, quarta e quinta classificata della Ligue 2. Queste le date da segnare col circoletto rosso, con i principali big match della stagione: 28 agosto Psg-Monaco, 18 settembre Lione-Psg, 16 ottobre Psg-Marsiglia, 6 novembre Marsiglia-Lione, 26 febbraio Marsiglia-Psg, 2 aprile Psg-Lione, 23 aprile Lione-Marsiglia.

Scommesse Calcio

Per giocare occorre avere più di 21 anni.
Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama
1-800 GAMBLER.
Hillside (New Jersey) LLC is regulated by the New Jersey Division of Gaming Enforcement under Transactional Waiver # 477-50
© 2001-2022 bet365. Tutti i diritti riservati.
bet365 utilizza cookie
Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie.
Gestisci cookie
Accetta
Cookie di prestazione
I cookie di prestazione migliorano l'esperienza dell'utente attraverso la raccolta anonima delle preferenze. Vengono utilizzati internamente per fornire statistiche complessive sugli utenti che visitano i nostri siti web.
Accetta
Cookie essenziali
Alcuni cookie sono necessari al funzionamento del sito e non possono essere disattivati. Tra questi:
Gestione della sessione
Gestiscono le informazioni della sessione e consentono agli utenti di navigare il sito.
Funzionalità
Contengono delle informazioni che ci permettono di memorizzare le preferenze salvate dall'utente, per es. la lingua, le tipologie di elenco, le impostazioni dei media. Sono inoltre utilizzati per agevolare l'esperienza dell'utente, per esempio evitando che visualizzi lo stesso messaggio due volte.
Prevenzione frodi
Contengono delle informazioni che ci aiutano a bloccare l'uso fraudolento del sito.
Monitoraggio
Contengono informazioni su come gli utenti sono arrivati sul sito. È per noi necessario registrare questo dato, in modo tale da retribuire equamente i nostri affiliati.