Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Serie A: Il Monza sogna in grande con Pessina e Sensi

07 luglio 2022 11:16:23 EST
Giovanni Stroppa, tecnico del Monza.

I brianzoli sono tra i grandi protagonisti di questo mercato. Acquistato anche il portiere della nazionale Cragno, nel mirino ci sono Candreva e Icardi. L'obiettivo è conquistare il decimo posto, ma Galliani non nasconde le sue ambizioni.

Il Monza fa dannatamente sul serio. I brianzoli si apprestano a vivere il primo anno in Serie A della loro storia e hanno tutta l'intenzione di ricoprire il ruolo della matricola terribile. L'obiettivo, come da recenti dichiarazioni del deus ex machina Adriano Galliani, è conquistare il decimo posto: l'impressione, però, alla luce dalle operazioni di mercato già completate, è che i biancorossi possano puntare anche a qualcosa in più. In questo senso, guardando alle quote della vittoria del campionato di Serie A, è interessante notare che il trionfo finale del Monza viene proposto a 201.00, mentre il primo posto finale del Sassuolo o del Verona è al momento bancato a 501.00.

Un centrocampo da big con Pessina e Sensi

Le ambizioni del Monza sono chiare già solo considerando la qualità dell'ultimo acquisto Matteo Pessina. Il centrocampista è stato presentato ieri con tutti i crismi del caso: per lui parlano non solo le ottime stagioni con le maglie di Verona e Atalanta, ma anche il successo all'Europeo con l'Italia di Mancini nella scorsa estate, in cui realizzò anche due reti (determinante quella contro l'Austria). Un acquisto di qualità, ma c'è anche una bella dose di romanticismo: sì, perché Pessina è nato e cresciuto a Monza e calcisticamente si è formato proprio con i brianzoli. Un ritorno a casa, insomma, con il classe '97 che indosserà la fascia di capitano.

Sempre a centrocampo, il Monza ha messo a segno un altro colpo da novanta acquistando dai cugini dell'Inter un talento puro come Stefano Sensi. Il classe '95 vuole mettersi alle spalle le ultime stagioni segnate da troppi infortuni e da un rendimento tutt'altro che costante. L'intenzione, così, è tornare ai livelli dei tempi del Sassuolo, quando conquistò l'interesse dell'Inter, squadra che ancora detiene il suo cartellino. Da allora stagioni in nerazzurro segnate da troppi problemi fisici e una manciata di mesi con la Sampdoria, gli ultimi, certamente non indimenticabili.

Per quanto riguarda le trattative in corso per la linea mediana, occhio alla situazione di Antonio Candreva, in forza proprio alla Samp e finito da tempo nel mirino di Galliani. L'esterno ex Lazio garantirebbe una bella dose di gol e assist, come certificano i numeri della stagione appena passata: per il duttile centrocampista, in grado di giocare indifferentemente da esterno e mezzala, parlano da soli i 12 assist e 7 gol messi a referto.

Articoli Correlati Serie A

Serie A: L'Atalanta riparte da Gasperini per tornare in Europa

Serie A: Maldini rinnova, il mercato del Milan può decollare

Serie A: il punto sul calciomercato della Fiorentina

Serie A: Juventus, incontro Allegri – Campos non preoccupa la società

Grande esperienza in difesa

Adriano Galliani è al lavoro anche per regalare un reparto arretrato di assoluto livello al tecnico Giovanni Stroppa. In questo senso, il grande acquisto di questa prima parte della sessione estiva di calciomercato è Alessio Cragno, portiere da anni nel giro della nazionale e tra le mosche bianche delle ultime difficili stagioni del Cagliari. Il classe '94 - che nel 2020 fu il portiere con il maggior numero di parate di tutta la Serie A - è stato acquistato in prestito con obbligo di riscatto in caso di permanenza in massima serie.

Sempre in difesa, da segnalare l'arrivo di un "grande vecchio" come Andrea Ranocchia, pronto ad un finale di carriera da protagonista dopo le ultime annate da comprimario all'Inter. Un nome d'esperienza che si aggiunge a quello di Caldirola, pronto a vivere la sua seconda avventura in Serie A dopo quella sfortunata con il Benevento. Spazio anche alle giovani leve: occhio così all'altro nuovo acquisto Andrea Carboni, classe 2001 prelevato anche lui dal Cagliari. Si tratta di un mancino dotato di ottime qualità fisiche e tecniche.

Il sogno in attacco è Mauro Icardi

Il colpo in canna il Monza ce l'ha in attacco, anche perché Dany Mota e il danese Gytkjær sono giocatori di spessore ma alla prima esperienza in Serie A. I brianzoli sono dunque alla ricerca di un profilo già pronto: il nome che si sta facendo di più in queste ore è quello di Andrea Petagna, ora al Napoli, giocatore che Galliani conosce bene avendolo avuto da giovanissimo al Milan. C'è da vincere, però, la concorrenza del Torino.

Si sogna anche nel reparto offensivo: dopo la trattativa imbastita con il PSG per il prestito di Mauro Icardi (ma l'argentino vuole rimanere a Parigi), si stanno facendo sempre più insistenti le voci su Edin Dzeko. Il bosniaco è in uscita dall'Inter, ma interessa anche a Napoli e Juventus, alla ricerca di un centravanti di riserva di sicura affidabilità.

Scommesse Calcio