Se hai bisogno di aiuto per un problema di gioco che riguarda te o una persona che conosci, chiama 1-800 GAMBLER

Serie A: Milan, il progetto è attorno a Leao

12 giugno 2022 06:46:11 EST
Nella foto il tecnico del Milan Stefano Pioli.

Inizia a concretizzarsi la fase del calciomercato in Italia, con le squadre tutte al lavoro e chi più, chi meno, ci si immerge in un calderone fatto di proposte di acquisto, cessioni e riconferme, cominciando a fare i conti con quello che dovrà essere poi il risultato finale, per affrontare la prossima stagione 2022/23.

Nel frattempo, alcuni giocatori al centro di affari di mercato sono impegnati nella Nations League. Oggi è prevista la gara tra la Svizzera e il Portogallo. La piattaforma di scommesse online bet365 quota il successo del Portogallo a 2.10, a 3.25 è indicata la vittoria della squadra di casa.

La squadra neocampione d'Italia, il Milan, dopo lo splendido risultato ottenuto in questa stagione, non ha potuto far altro che accendere i riflettori sui propri giocatori, alcuni dei quali bisognerà blindarli per poter proseguire in un cammino sempre più positivo, con l'obiettivo di alzare qualche trofeo al cielo.

Uno dei giocatori che più ha rappresentato il Milan in campo, è Rafael Leao, il portoghese non può che essere al centro dell'attenzione di alcune società, che vorrebbero tentare di portarlo nella propria squadra. Si prospetta quindi un'estate abbastanza lunga per il giocatore lusitano, autore del diciannovesimo scudetto rossonero, In cui come detto e, si stanno iniziando a creare delle trame che potrebbero diventare pericolose per il club di Milanello. Ricordiamo l'attaccante, che ha completato la stagione con 14 gol complessivi (11 i gol in campionato che hanno contribuito alla cavalcata milanista) e 12 assist. Grande merito va al tecnico Pioli, che ha sempre creduto nel ragazzo e non lo ha mai messo in discussione, facendolo maturare sia all’interno del gioco tattico che fuori.

Articoli Correlati Serie A

Serie A: Inter, il sogno resta il tridente Dybala – Lautaro – Lukaku

Serie A: Conferme e cambi in panchina in vista della prossima stagione

Serie A: Juventus, l'obiettivo è tornare a vincere

Serie A: Movimenti di mercato in casa Milan e Inter

La situazione contrattuale ovviamente viaggia parallelamente al calcio giocato, anche se per la nuova proprietà, Red Bird Capital con a capo Jerry Cardinale, Rafael Leao dovrebbe essere il punto da cui ripartire e non una semplice plusvalenza. Un discorso un pò a favore del Milan, ci sarebbero delle difficoltà legate ai contratti, con il lusitano che deve rispondere di un risarcimento allo Sporting Lisbona (si parla di circa 16,5 milioni di euro), squadra in cui era sotto contratto fino al 2018 e ha deciso di troncare e di un eventuale indennizzo da corrispondere al Lille in caso di rivendita, rappresenterebbero un ostacolo per chi si volesse addentrarsi per un ipotetico acquisto.

Si dovrà invece trattare per un rinnovo, con il contratto attuale in scadenza nel 2024 e con il giocatore che percepisce circa un milione e mezzo di euro, ha già fatto sapere tramite il suo agente Jorge Mendes e ora l’aggiunta di un avvocato vicino alla famiglia, di voler percepire ben sette milioni di euro, con la società che ha messo sul tavolo 4,5 milioni di euro più eventuali bonus a stagione per almeno altri due anni. Tutto si sposterà al ritorno delle vacanze del giocatore e che attualmente si trova in Portogallo impegnato con la nazionale. Approfittando delle partite di National League, gli è stata fatta qualche domanda al tecnico della nazionale lusitana Fernando Santos chiedendo appunto, se Leao fosse il vero erede di Cristiano Ronaldo. L’esperto allenatore ovviamente, ha dichiarato che sono due giocatori differenti, ognuno con proprie caratteristiche e posizioni in campo non uguali e se viene convocato in nazionale è perchè ovviamente lo merita. Aggiunge poi che se per Cristiano Ronaldo la strada è ormai tracciata, per Leao si potrà parlare sicuramente di futuro di questa nazionale.

Quindi dopo il colpaccio del portierone Mike Maignan e Rafa Leao, dal Lilla si registrano altri movimenti (virtuali per il momento), è quasi in dirittura d'arrivo un terzo giocatore, si tratta di un altro portoghese, Renato Sanches. Si parla di un acquisto del valore intorno ai 20 milioni di euro, con le parti (Milan e giocatore) che hanno già trovato la quadra, contratto di cinque anni a tre milioni di euro. In pratica, si attende solo il via del fondo che gestisce la squadra francese e sembra esserci una dissidi con il presidente Olivier Letang, circa l’inizio dei movimenti sia in entrata che in uscita.
Dicevamo di diversi movimenti, un quarto movimento sempre del Milan con il Lille, riguarda l'olandese Sven Botman, su cui l’entourage rossonero si era già interessato al giocatore già a gennaio. Non sembra affatto una strada libera da ostacoli, per il semplice fatto che è venuto fuori l'interesse sia del Newcastle, che del Paris SG che è alla ricerca di un forte difensore. L'unica cosa che avvantaggia Il Milan e che potrebbe far concludere anche questa trattativa in maniera positiva, è il fatto che il giocatore strizza l'occhio verso Milano e spesse volte la volontà del giocatore, viene poi assecondata poiché è interesse di tutti concludere le trattative nel miglior modo possibile. L'altra carta da giocare, sarà quella con la società francese che valuta il giocatore sui 40 milioni. Se andasse in porto anche questa trattativa, il Lilla riceverebbe una cospicua somma per i due giocatori (Sanches e Botman) ed il Milan si rafforzerebbe e non poco.

Un altro nome caldo ma stavolta per il reparto di attacco, è quello del romanista Nicolò Zaniolo. La Roma cerca di tenerlo stretto a sé, in ogni caso gli dà una valutazione attorno ai 60 milioni di euro tutti cash, mentre il Milan attualmente vorrebbe mettere all'interno della trattativa due giocatori, l'attaccante Ante Rebic, (reduce da una non bella stagione, falcidiata da qualche infortunio) ed il centrocampista Saelemaekers.
Anche qui bisognerà vedere la volontà del giocatore (che sembra essere attratto dal progetto milanista) e di conseguenza capire la società Giallorossa se vorrà fare qualche sconto.

Scommesse Calcio